ChartaMente

L’anno è ini­zia­to con “il bot­to” del film di Chec­co Zalo­ne cam­pio­ne di incas­si al bot­te­ghi­no sem­pre più vici­no ai 65 milio­ni di Ava­tar. Ma quan­to fat­tu­ra l’industria del cine­ma nel nostro Pae­se?

I dati del rap­por­to “Ita­lia Crea­ti­va” per­met­to­no di dare uno sguar­do ai diver­si seg­men­ti ed al loro trend. Se sono gli incas­si del­le sale cine­ma­to­gra­fi­che a pesa­re cir­ca il 50% del tota­le, sono i rica­vi da licen­sing e mer­chan­di­sing a mostra­re la mag­gior dina­mi­ci­tà con una cre­sci­ta del 28.9% nel 2014 rispet­to al 2012 arri­van­do a pesa­re qua­si un ter­zo del giro d’affari com­ples­si­vo.

Con­tra­ria­men­te a quan­to avvie­ne per l’editoria libra­ria, per il cine­ma i con­tri­bu­ti pub­bli­ci al set­to­re cre­sco­no rag­giun­gen­do i 216 milio­ni di euro nel 2014.

Ricavi Cinema Italia

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3086 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento