ChartaMente

Tiene banco su Twitter la cerimonia degli Oscar 2016. Complessivamente sono 8.7 milioni i tweet – inclusi retweet – che citano #Oscars [l’hashtag più utilizzato sulla piattaforma di microblogging da 140 caratteri] dei quali circa 150mila sono in italiano.

Decisamente meno appeal invece per #Oscars2016 che genera 705mila tweet, inclusi retweet, dei quali 19mila in italiano. Anche Leonardo Di Caprio, premiato come miglior attore, non sfonda e si ferma a 187mila tweet dei quali solo 11mila in italiano e solamente poco più di 84mila quelli per #Spotlight [1300 in italiano],  premiato come miglior film ed anche per la miglior sceneggiatura originale; il giornalismo non  ha appeal?

Infine, sono 198mila i tweet che citano #OscarsSoWhite, l’hashtag creato per protestare contro il predominio di persone di razza caucasica tra le nomination.

Oscar2016

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
About Pier Luca Santoro 2740 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti