ChartaMente

Pocket

Audipress ha pubblicato in questi giorni i risultati della sua indagine sulla lettura dei quotidiani e dei periodici in Italia riferita a settembre (ogni anno la società compie tre cicli di rilevazioni). Sulla presentazione del report leggiamo che «Su carta o digitale ogni giorno si raggiungono quasi 29 milioni di letture per i quotidiani (per 18.713.000 lettori), con una quota di 2 lettori su 3 ad alta frequenza di lettura».

Per questo Chartamente noi però ci siamo concentrati in particolare su un set dati relativo ai lettori su carta dei quotidiani italiani. Nel detaglio è interessante rilevare la quota di donne e uomini che compongono il dato aggregato. Facendo una somma dei lettori rilevati da Audipress nel complesso la percentuale di lettori uomini è del 67,3% e del 37,7% quello delle lettrici. La quota più bassa, ma probabilmente non è una sorpresa, sono i quotidiani sportivi (Tuttosport appena il 7,5% di quota di lettrici), i tre quotidiani principali invece sono a quota 40,4% (Corsera),43,6% (Repubblica) e 34,7% (il Sole 24 Ore).

Infine per maggior chiarezza riportiamo le note metodologiche: «i dati Audipress 2015/III sono il risultato dell’indagine ufficiale per la lettura della stampa quotidiana e periodica in Italia, condotta su un campione rappresentativo della popolazione italiana di 14 anni e oltre. Per questa edizione sono state eseguite 47.410 interviste personali, condotte con il sistema CAPI Doppio Schermo, lungo un calendario di rilevazione di 38 settimane complessive, dal 12 gennaio al 13 dicembre 2015. Gli Istituti esecutori del field sono Doxa ed Ipsos; il disegno del campione e l’elaborazione dei dati sono stati effettuati da Doxa; i controlli sono a cura di Reply».

Lelio Simi

giornalista, content curator at DataMediaHub
Si è formato nella carta stampata [Mattina Toscana - l'Unità] dove è diventato giornalista professionista. Dal 2001 inizia a occuparsi di informazione sul web in una delle prime digital media italiane [Wayin]. Da diversi anni svolge l'attività di freelance occupandosi prevalentemente (sia nella stampa tradizionale che in quella online) dei temi legati all'innovazione, all'economia al sociale e alle nuove tecnologie. Di strategie e marketing editoriale scrive su pagina99. Come consulente da anni si occupa di progettare e gestire strumenti e contenuti per la comunicazione corporate. Ha tenuto per quattro anni un blog personale "Senzamegafono".
About Lelio Simi 164 Articoli
Si è formato nella carta stampata [Mattina Toscana - l'Unità] dove è diventato giornalista professionista. Dal 2001 inizia a occuparsi di informazione sul web in una delle prime digital media italiane [Wayin]. Da diversi anni svolge l'attività di freelance occupandosi prevalentemente (sia nella stampa tradizionale che in quella online) dei temi legati all'innovazione, all'economia al sociale e alle nuove tecnologie. Di strategie e marketing editoriale scrive su pagina99. Come consulente da anni si occupa di progettare e gestire strumenti e contenuti per la comunicazione corporate. Ha tenuto per quattro anni un blog personale "Senzamegafono".

Commenta per primo

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: