ChartaMente

Quan­to pesa­no le copie rese sul­la tira­tu­ra tota­le dei quo­ti­dia­ni ita­lia­ni? In que­sto Char­ta­Men­te abbia­mo volu­to cal­co­la­re il peso per­cen­tua­le del­le rese ana­liz­zia­mo anco­ra i dati ADS di dicem­bre 2015. Come al soli­to per chia­rez­za spe­ci­fi­chia­mo qual­che det­ta­glio: ADS con­si­de­ra la tira­tu­ra (ovve­ro “il tota­le del­le copie stam­pa­te in Ita­lia e all’estero esclu­si gli scar­ti di mac­chi­na”) come la som­ma del­la voci “dif­fu­sio­ne” (ovve­ro copie ven­du­te nel­le edi­co­le e tut­ti gli altri cana­li, le ven­di­te in bloc­co, gli abbo­na­men­ti da quo­ta asso­cia­ti­va e la dif­fu­sio­ne gra­tui­ta), “copie rese” e “usi vari” (ovve­ro copie desti­na­te ad archi­vi edi­to­re, giu­sti­fi­ca­ti­vi e scor­te, un dato comun­que asso­lu­ta­men­te mar­gi­na­le). Nel­la pri­ma chart tro­va­te la visua­liz­za­zio­ne di que­stre tre voci, men­tre nel­la secon­da il valo­re per­cen­tua­le del peso del­le copie rese sul­la tira­tu­ra com­ples­si­va.

Per i tre mag­gio­ri quo­ti­dia­ni ita­lia­ni le copie rese han­no pesa­to sul­la tira­tu­ra tota­le di dicem­bre rispet­ti­va­meen­te il 22,7% per il Cor­se­ra, il 29,5% per Repub­bli­ca e il 28,9% per il Sole 24 Ore. La resa più alta è quel­la del Mani­fe­sto 74,4% segui­to da Tut­to­sport (55,7%) e il Fat­to Quo­ti­dia­no (55,6%). Nel com­ples­so, tra quel­le cen­si­te da ADS, sono set­te le testa­te sopra il 50% di resa, 18 quel­le con una resa supe­rio­re al 30%.

[bre­ve upda­te: per dare un qua­dro più com­ple­to abbia­mo fat­to un’ulteriore ela­bo­ra­zio­ne sul tota­le del­le testa­te moni­to­ra­te da ADS, le copie in reso com­ples­si­ve a dicem­bre sono 1.540.100 il loro peso sul tota­le del­la tira­tu­ra è del 32,13%, pra­ti­ca­men­te una copia su tre dei quo­ti­dia­ni ita­lia­ni fini­sce al mace­ro].
-

Lelio Simi

giornalista, content curator at DataMediaHub
Si è formato nella carta stampata [Mattina Toscana - l'Unità] dove è diventato giornalista professionista. Dal 2001 inizia a occuparsi di informazione sul web in una delle prime digital media italiane [Wayin]. Da diversi anni svolge l'attività di freelance occupandosi prevalentemente (sia nella stampa tradizionale che in quella online) dei temi legati all'innovazione, all'economia al sociale e alle nuove tecnologie. Di strategie e marketing editoriale scrive su pagina99. Come consulente da anni si occupa di progettare e gestire strumenti e contenuti per la comunicazione corporate. Ha tenuto per quattro anni un blog personale "Senzamegafono".
About Lelio Simi 145 Articoli
Si è formato nella carta stampata [Mattina Toscana - l'Unità] dove è diventato giornalista professionista. Dal 2001 inizia a occuparsi di informazione sul web in una delle prime digital media italiane [Wayin]. Da diversi anni svolge l'attività di freelance occupandosi prevalentemente (sia nella stampa tradizionale che in quella online) dei temi legati all'innovazione, all'economia al sociale e alle nuove tecnologie. Di strategie e marketing editoriale scrive su pagina99. Come consulente da anni si occupa di progettare e gestire strumenti e contenuti per la comunicazione corporate. Ha tenuto per quattro anni un blog personale "Senzamegafono".

2 Trackback & Pingback

  1. ChartaMente: Copie rese quotidiani italiani nel 2015 - DataMediaHub
  2. L'insostenibile peso delle rese per i quotidiani italiani - DataMediaHub

Lascia un commento