I Periodici NON Sfondano Online

Si parla sempre dei quotidiani e molto meno dei periodici. Abbiamo voluto analizzare i dati Audiweb del dicembre 2015 relativi a settimanali e mensili, con corrispondente versione cartacea, per fare una fotografia della situazione.

Come evidenzia il grafico sotto riportato i volumi di traffico nel giorno medio [dati no TAL] sono davvero modesti. Anche testate quali, ad esempio, Sorrisi e Canzoni Tv e/o Famiglia Cristiana non riesco ad attirare un numero di persone significativo, così come avviene per i settimanali di Repubblica e Corsera, con una distanza abissale rispetto ai quotidiani.

I periodici NON sfondano online e, almeno questa volta, la colpa non è certo dei lettori, delle persone.

Audience Periodici Dic 2015

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Copyright © 2016. All Rights Reserved.

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
About Pier Luca Santoro 2547 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti