ChartaMente

I dati Istat sul­le per­so­ne di 6 anni e più che leg­go­no quo­ti­dia­ni alme­no una vol­ta a set­ti­ma­na e cin­que vol­te e più a set­ti­ma­na.

Il calo di chi leg­ge un  gior­na­le, nel­la ver­sio­ne car­ta­cea, alme­no una vol­ta alla set­ti­ma­na è di 11 pun­ti per­cen­tua­li, pari a ad un calo da 39.1 milio­ni a 26.9 milio­ni di per­so­ne, men­tre quel­lo dei “let­to­ri for­ti”, di colo­ro che leg­go­no un quo­ti­dia­no cin­que vol­te alla set­ti­ma­na o più è solo di 4 pun­ti per­cen­tua­li, da 12.9 a 9.8 milio­ni di per­so­ne.

Chi leg­ge­va rela­ti­va­men­te poco leg­ge sem­pre meno men­tre chi leg­ge per abi­tu­di­ne un gior­na­le rap­pre­sen­ta una mino­ran­za ma man­tie­ne abba­stan­za la pro­pria abi­tu­di­ne nel tem­po. Attual­men­te oltre la metà del­la popo­la­zio­ne non leg­ge mai un quo­ti­dia­no. Ovvia­men­te non vi è cor­ri­spon­den­za tra let­tu­ra ed acqui­sto poi­ché, come noto, il gior­na­le può esse­re let­to in luo­ghi pub­bli­ci in cui è a dispo­si­zio­ne e/o esse­re acqui­sta­to da un’altra per­so­na che lo met­te a dispo­si­zio­ne.

Lettura di Quotidiani

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3086 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento