Post-it

Una sele­zione ragio­nata del­le noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non per­dere. Si avvi­sa che a par­tire da doma­ni que­sta rubri­ca sarà par­te inte­grante di Wolf e dun­que ver­rà pub­bli­cata gra­tui­ta­mente solo il vener­dì. Se non vole­te per­der­vela ave­te anco­ra un gior­no per ABBONARVI a con­di­zioni straor­di­na­ria­men­te favo­re­vo­li.

  • Gala­teo Social — Avve­ni­re pub­bli­ca il pro­prio gala­teo social, ispi­ra­to a quel­li già rea­liz­za­ti da testa­te stra­nie­re e, per loro stes­sa ammis­sio­ne, a quel­lo che ave­vo pro­dot­to per quan­do ho lavo­ra­to come tem­po­ra­ry social media edi­tor per La Stam­pa. Poche rego­le di con­vi­ven­za civi­le, chia­re e ben scrit­te, ed infat­ti i let­to­ri apprez­za­no. Bene!
  • Data Valo­ri­za­tion — Qua­li gli stru­men­ti atti a tra­sfor­ma­re i risul­ta­ti del­la data ana­li­sys in leve e stru­men­ti di mar­ke­ting? Tema di gran­de attua­li­tà sul qua­le Parse.ly ha pro­dot­to un “cheat sheet”, una gui­da [richie­de regi­stra­zio­ne], per dare un sen­so com­piu­to ai nume­ri, all’analisi dei dati, sen­za rischia­re di dare i nume­ri nel sen­so più dele­te­rio del ter­mi­ne. Uti­le.
  • Ren­ted Land — Dopo la recen­te cen­su­ra del­la coper­ti­na de l’Espresso da par­te di Face­book, sul sito Colum­bia Jour­na­li­sm Review vie­ne pub­bli­ca­to “Cen­sor­ship in the social media age”, inte­res­san­te let­tu­ra sul­la cen­su­ra effet­tua­ta dal­le diver­se piat­ta­for­me social. Con i social che costi­tui­sco­no sem­pre più una par­te di asso­lu­ta rile­van­za nell’ecosistema dell’informazione è sem­pre più neces­sa­rio ricor­dar­si che sia­mo in affit­to e cer­ca­re di costrui­re casa pro­pria altro­ve. Fate­lo, fac­cia­mo­lo, il pri­ma pos­si­bi­le.
  • World Wait Web — Con la cre­sci­ta espo­nen­zia­le del­la frui­zio­ne del­le Rete in mobi­li­tà i tem­pi di cari­ca­men­to sono un ele­men­to essen­zia­le per evi­ta­re che i visi­ta­to­ri abban­do­ni­no il sito. Su que­sto, come noto, sta lavo­ran­do Goo­gle con le  Acce­le­ra­ted Mobi­le Pages e Face­book con Instant Arti­cles. Il Finan­cial Times ha inve­ce intra­pre­so la pro­pria stra­da in auto­no­mia pas­san­do ad una “cul­tu­re of sub­trac­tion”. Less is more.
  • Sna­ke Oil — Il Gior­na­le ha pub­bli­ca­to vener­dì scor­so 3 annun­ci di lavo­ro, tre ricer­che di per­so­na­le per rin­for­za­re gli orga­ni­ci del­la pro­pria testa­ta. In un epo­ca di tagli occu­pa­zio­na­li sareb­be una buo­na noti­zia se non fos­se che leg­gen­do le job descrip­tion si vede come inve­ce non lo sia affat­to. Infat­ti sia i temi, le aree di com­pe­ten­za, che le com­pe­ten­ze richie­ste, così come defi­ni­te nell’annuncio, fan­no capi­re quan­to sia­no di bas­sa lega. Come i ven­di­to­ri di olio di ser­pen­te del vec­chio west…
  • Incre­men­ta­re le Ven­di­te dei Quo­ti­dia­ni — In Okla­ho­ma è leg­ge il “The Paper Infor­med Public Act”. La leg­ge obbli­ga tut­ti i cit­ta­di­ni mag­gio­ren­ni del­lo Sta­to sta­tu­ni­ten­se ad acqui­sta­re un quo­ti­dia­no nel­la nel­la ver­sio­ne car­ta­cea. Non dite­lo a quel­li del­la FIEG, potreb­be­ro far­ci un pen­sie­ri­no.
  • For­za Roma — Dopo aver ridi­se­gna­to in cro­wd­sour­cing il pro­prio sito, la Roma, che ha aper­to 11 nuo­vi account sui social nel 2015, ren­de note le 10 sta­ti­sti­che più signi­fi­ca­ti­ve sull’attività in Rete da par­te del­la squa­dra di cal­cio. Com­ples­si­va­men­te sono 8.2 milio­ni i fan/follower del­la Roma. La squa­dra del­la capi­ta­le ora comu­ni­ca in 8 lin­gue diver­se: dall’ ara­bo al por­to­ghe­se, pas­san­do per spa­gno­lo e cine­se, oltre natu­ral­men­te a ita­lia­no ed ingle­se. For­za Roma.

4 Fasi Era Digitale

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nel­la nostra pagi­na Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buo­na let­tu­ra.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3099 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento