Gli Articoli Più Letti del 2015

Una lista riepilogativa degli 11 articoli [mai fare liste di 10 punti] più letti nel 2015 su DataMediaHub secondo Google Analytics. Un modo per riper­cor­rere l’anno che si con­clude e ripro­porre, se ve li foste persi, gli arti­coli che vi sono parsi di mag­gior interesse.

  1. Newsbrand – L’articolo su giornali e identità di marca, partendo da “il caso” de Il Messaggero, è in assoluto quello più letto con 5.332 utenti unici.
  2. La Diffusione dei Quotidiani: Mappa Interattiva – Nonostante risalga al 2014, al secondo posto si colloca l’analisi e le infografiche dinamiche su la dif­fu­sione dei 65 prin­ci­pali quo­ti­diani nazio­nali per pro­vin­cia.
  3. Essere Unici: La Lezione del Restyling del Sito del Guardian – I sei punti su  cosa impa­rare dalla pro­po­sta del Guardian “medaglia di bronzo” con 4.289 utenti unici.
  4. Google Ti Ama Solamente Quando Tutti Gli Altri Ti Amano – Guerra tra bande e un attacco – ver­go­gnoso –  ad un gruppo di ragazzi [di “buona fami­glia”] col­pe­voli del troppo successo si piazza al quarto posto.
  5. Click-Baiting, Chi la Fa l’Aspetti – Il Gaz­zet­tino è un caso di stu­dio, in nega­tivo, su come dila­pi­dare il brand del quo­ti­diano più dif­fuso del Nord-Est. La risposta del lettore.
  6. 21 Grafici Sulla Crisi dei Giornali – Un’analisi det­ta­gliata sulla crisi dei new­sbrand nel nostro Paese.
  7. Informazione Online in Italia – Infografiche dinamiche su i dati dispo­ni­bili sele­zio­nando le testate all digi­tal, i quo­ti­diani [di deri­va­zione car­ta­cea] ed i perio­dici degli edi­tori iscritti ad Audi­web.
  8. Una Checklist per Social Media Managers – A fine agosto abbiamo rea­liz­zato un’infografica che sin­te­tizza le atti­vità di chi fa il social media mana­ger con il det­ta­glio delle diverse cadenze temporali. A quanto pare è piaciuta.
  9. Video Integrale Umberto Eco – Le parole di Umberto Eco su Inter­net, Social Media e Gior­na­li­smo hanno destato grandi pole­mi­che a causa della sua affer­ma­zione che però era stata assolutamente decontestualizzata come dimostra il video da noi pubblicato per primi in Italia.
  10. Consumi Mediatici Italia 2015 – Infografiche dinamiche e commento ai risul­tati del 12° rap­porto Censis/Ucsi sulla comu­ni­ca­zione, moni­to­rag­gio dei con­sumi dei media, misu­rati nella loro evo­lu­zione dall’inizio degli anni 2000 e ana­lisi delle tra­sfor­ma­zioni avve­nute nelle diete media­ti­che degli italiani.
  11. Terrorismo & Acchiappa Click – Dopo gli attentati del 13 novembre a Parigi le testate del gruppo Caltagirone si distinguono per le cattive pratiche sui social. Vizi che, ahimè, continuano.

Marketing Words

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Foto del profilo di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Foto del profilo di Pier Luca Santoro
About Pier Luca Santoro 2664 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti