Post-it

Una sele­zione ragio­nata delle noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non perdere.

  • Twitter Earnings – Diffusi ieri i risultati economico-finanziari di Twitter per il terzo trimestre 2015. Il numero di utenti attivi nel mese arriva a 320 milioni di persone con una crescita di solo 1.2% rispetto al trimestre precedente. Per il terzo trimestre consecutivo piatto invece l’andamento degli utenti attivi negli USA. Dati tutt’altro che incoraggianti ancor più se si considera che sono gli Stati Uniti a generare il 65% dei ricavi. La piattaforma di microblogging da 140 caratteri è psicologicamente frustrante per la grande maggioranza delle persone, tutto il resto non conta.
  • Rcs MediaGroup – In tre righe Rcs MediaGroup comunica di aver deliberato di affidare l’incarico di Amministratore Delegato e Direttore Generale della società a Laura Cioli. Nello stesso giorno l’Amministratore Delegato di Intesa Sanpaolo, conferma la volontà della banca di cedere entro fine 2017 la partecipazione in Rcs. 1+1 =3?
  • Clickbaiting – Ottima sintesi sul perchè il clickbait non ha senso e di come il tempo speso e le condivisioni siano metriche molto più rilevanti rispetto a click e pagine viste. Stampatelo ed appendetelo nella vostra redazione, c’è il caso che qualcuno, finalmente, si convinca una volta per tutte.
  • Freemium – Il Vice Presidente of product in digital solutions di The Economist, durante un convegno dedicato a come monetizzare i media, ha affermato che il modello freemium è il migliore dichiarando: “Freemium, in my opinion, is the only way to go. I fundamentally disagree with [The Times’ hard paywall]. I think it’s insane. You need to be able to get your content out there and people need to be able to sample it”. Secondo me invece è più interessante il reversed paywall.
  • User Experience – Secondo i risultati dello studio “State of the User Experience” la performance di un sito web, quale il caricamento rapido delle pagine o la visione senza interruzioni di un video, sono l’elemento di maggior rilevanza che supera perfino l’importanza attribuita a contenuti aggiornati e di valore. Scarso l’interesse per contenuti personalizzati. Sapevatelo!
  • Sextelling – News 3.0, la società editrice a cui fanno capo lettera43.it, una decina di siti verticali di economia e lifestyle che recentemente ha visto l’ingresso di Matteo Arpe nella compagine societaria, lancia Sextelling, eros e sesso senza pregiudizi con un’area: “Storie”, un diario anonimo dedicato ai racconti dei lettori-autori. L’incipit è “L’unico atto sessuale contro natura è quello che non è possibile eseguire” – Alfred Kinsey. Parliamone…
  • Oversharing – Contro l’eccesso di condivisioni, conclusa la fase beta, nasce This, social dedicato all’arte, all’intrattenimento ma anche al giornalismo, dove è possibile condividere un solo link al giorno. Sarà interessante verificare con una scelta così limitata quale sarà la selezione delle persone.

Utenti Mensili Attivi Twitter

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.