Una settimana nel futuro del giornalismo – Podcast, Facebook per le news e molto altro

Podcast lovers. Un nuovo studio sugli ascolti dei podcast negli Stati Uniti ha dimostrato che l’età media degli ascoltatori oscilla tra i 30 e i 35 anni. È “il media dei Millennials”, ha commentato Pierre Bouvard, direttore del network di radio Westwood One che ha realizzato lo studio. Gli amanti dei podcast sono istruiti e lavorano full o part time. Metà di loro li ascolta via telefono, un terzo usa il pc. Dati da studiare per chi vuole far partire un nuovo servizio o migliorare il proprio. Da leggere anche i consigli della Columbia journalism Review.

Un segnale nella rete. Facebook lancia Signal, uno strumento per aiutare i giornalisti a cercare informazioni su Facebook e Instagram durante eventi e breaking news di grande portata. La sezione Fb Newswire non ha spostato l’attenzione dei reporter da Twitter a Facebook come fonte di notizie, e con questo nuovo strumento il social network vuole diventare “parte integrante del processo di raccolta e selezione delle notizie”, con l’accesso a trend, foto, video e post. Il servizio sarà disponibile solo da desktop, non da mobile, per chi ne farà richiesta.

Pinterest ha fatto 100. Il social network delle bacheche per immagini ha raggiunto i 100 milioni di utenti e secondo un recente studio, il 36% dei Millennials lo usa come fonte di news. Catalina Albeanu dà tre consigli ai giornalisti per sfruttarlo al meglio: 1) Usalo per conoscere la community 2) Ripensa al formato delle storie 3) Usalo come vetrina per i pezzi longform.

Storie remixate:  Al Jazeera ha rilasciato la seconda fase di Palestina Remix, un prodotto interattivo realizzato lo scorso anno per aiutare i cittadini palestinesi a raccontare le proprie storie dalla regione. Il sito è una collezione di documentari, mappe, timeline e quiz sui territori occupati, e ad oggi ospita più di 4mila contenuti.

Samsung contro Apple. L’editore europeo Alex Springer ha avviato una partership con Samsung per creare Upday, un’applicazione di notizie d’attualità che sarà disponibile solo sui telefoni di Samsung in Europa (in Germania e Polonia).
È la risposta dell’azienda sudcoreana alla nascita di Apple news di cui avevamo già parlato in queste pagine.

Community senza commenti. Recode, Reuters, Popular Science, The Week, Mic, The Verge, e USA Today’s: questi 7 giornali hanno scelto di eliminare i commenti dal proprio sito internet. Solo The Verge è tornato indietro. In questo pezzo di Nieman Lab si racconta delle modalità alternative utilizzate dalle testate per incoraggiare la discussione dei lettori sui social media.

Donata Columbro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.