Post-it

Una sele­zione ragio­nata delle noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non perdere.

  • Pagine Facebook – Facebook ridisegna le pagine aziendali per il mobile aumentando le opzioni per le call-to-action, migliorando il layout ed inserendo nuove sezioni specifiche in funzione del settore merceologico di appartenenza dell’impresa. Per le micro e piccole imprese ha ancora senso avere un sito Web?
  • Adblock – Rilasciate le versioni per iOS e Android di Adblock. Se, come pare, qualcuno pensa di ovviare al problema obbligando le persone a vedere la pubblicità, si sta solamente creando un problema ancora maggiore.
  • New Establishment List 2015 – Vanity Fair pubblica la lista dei “disruptors”, di 50 personaggi che hanno stravolto, con successo, le regole del gioco dei mercati in cui sono entrati. Al primo posto Mark Zuckerberg, al quale dedica anche la copertina del numero in edicola, al secondo posto Kalanick di Uber ed al terzo Jeff Bezos di Amazon. La tanto celebrata Marissa Mayer si piazza solamente 46esima mentre nella top 10 si colloca Elizabeth Holmes di Theranos.
  • Social Media Editor – Il Washington Post cerca più di un Embedded Social Media Editor. In Italia le testate che hanno una figura professionale completamente dedicata a questa funzione si contano sulle dita di una mano. Fate vobis…
  • Libération – Il quotidiano transalpino lancia il nuovo sito e presenta, in maniera decisamente migliore di quanto sia stato fatto da altri sin ora, le 100 novità che lo caratterizzano. Chapeau!
  • Condivisioni Social – BuzzSumo e Moz hanno analizzato le condivisioni di oltre un milione di articoli. Anche in questo caso si conferma la regola di Pareto, pochi articoli generano un elevato numero di condivisioni mentre i restanti ne creano poche o nessuna. Le liste ed i video sono i contenuti maggiormente condivisi a parità di condizione. Sapevatelo!
  • Demarketing – Il Ministero dell’Immigrazione e dell’Integrazione Danese compra spazi pubblicitari sulla stampa Libanese per pubblicare annunci che scoraggiano le persone ad andare in Danimarca. Comment is free…

Global Revenues for Media Companies

 

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.