Post-it

Una sele­zione ragio­nata delle noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non perdere.

  • Beacon – Non parliamo ovviamente di una ricca colazione o di un bel brunch ma di tecnologia e comunicazione d’impresa. Il magazine femminile Elle nell’edizione di settembre metterà in grado i propri inserzionisti di tracciare passo dopo passo, letteralmente, la redemption delle azioni di couponing. Si tratta di un’idea molto interessante con la quale il gruppo di lavoro al quale ho partecipato l’anno scorso ha vinto l’AdHackaton organizzato all’epoca da WAN-IFRA.
  • Clipping – Da qualche giorno SlideShare, piattaforma di condivisione di presentazioni con 70 milioni di utenti unici al mese, consente di “clippare” singole slide per raggrupparle  e poi [ri]condividerle. Opzione molto interessante che offre la possibilità di creare mash-up di valore aggiungendo un’ulteriore elemento agli strumenti di content curation ed alla presenza aziendale sui social.
  • L’Attenzione è Moneta Sonante – Brian Solis e Hugh MacLeod di GapingVoid hanno realizzato per LinkedIn un e-book di oltre una trentina di pagine su storytelling, content marketing e dintorni. Il libro: “Attention is a Currency”, è scaricabile gratuitamente [previa registrazione] e fra i contenuti testuali di assoluto interesse ed i magnifici disegni di MacLeod è, tra l’altro, uno splendido esempio di content marketing.
  • Facebook Relevance Score – Relevance Score è stato lanciato da Facebook a Febbraio come metrica di valutazione dell’efficacia degli annunci su social network. Uno studio ha preso in considerazione migliaia di annunci pubblicati e ne ha analizzato l’EPMI, l’engagements per 1.000 impressions. Da studiare.
  • Ho Tanta Voglia di Web Design – Un elenco davvero esaustivo di oltre 80 risorse gratuite, tool, siti web e tipografica, per il web design.
  • [Ec]Citazioni – Billionaire Magazine, rivista statunitense dedicata, come dice il titolo, all’1%, a quella quota di popolazione che vive nel lusso, ha pubblicato su Twitter una frase in difesa del suo pubblico di riferimento attribuendola a Mahatma Gandhi. Probabilmente Billionaire Magazine dovrebbe investire in un fact checker, infatti Gandhi quella frase non l’ha mai pronunciata e la fonte, probabilmente, è  Nicholas Klein, leader socialista e sindacalista. Sul tema vale la lettura anche l’articolo di Dan Colarusso, Executive Editor Digital della Reuters, “My Mentor Taught Me That Little Mistakes Are Big Mistakes”.
  • Analisi di Clima – Nelle redazioni c’è bisogno di maggior allegria e, perchè no, divertimento, scrive, citando i suoi 7 anni di esperienza lavorativa alla CNN, Katie Hawkins-Gaar. Le analisi di clima organizzativo sono una pratica consueta in molte grandi aziende da almeno 30 anni, forse è arrivata l’ora di farle in un ambiente perturbato quale quello dei quotidiani per [ri]partire anche da lì.

True Engagement

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.