Post-it

Una sele­zione ragio­nata delle noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non perdere.

  • L’Advertising è Morto – No, non è una delle solite boutade, questa volta davvero. Ne spiega bene i motivi Mark Duffy, autore di Copyranter, uno dei blog di riferimento negli USA per chi si occupa di marketing e comunicazione, mettendo insieme tutti i pezzi. Secondo me ha ragione, se non è morto certamente, a bocce ferme, è moribondo.
  • Wildcard – Se Circa, l’aggregatore di notizie, chiude, Wildcard rilancia. Forte di un round di finanziamento da 10 milioni di dollari, Wildcard lancia la seconda versione della propria app e si ripropone al mercato con una serie di caratteristiche davvero interessanti. Da tenere d’occhio.
  • Infografiche – Il 70% dei marketers ha intenzione di incrementare l’utilizzo di infografiche e nel B2B marketing, segmento complessivamente più “tradizionalista”, l’utilizzo delle infografiche è passato dal 9% del 2013 al 52% nel 2014. Un elenco di 15 piccoli-grandi attenzioni per fare un’infografica degna di questo nome è dunque lettura obbligata, senza dimenticare ovviamente che noi le facciamo per voi, volendo.
  • Giornali & Commenti – Si torna ancora sulla questione dei commenti non gestiti e della decisione presa da molte testate negli Stati Uniti di eliminarli. L’autrice dell’articolo conclude: “Abdicating the responsibility of good community management makes all of us Internet People look bad and is a completely avoidable failure mode that site owners should work harder at getting right”. Sono assolutamente d’accordo.
  • Negoziazione – Non si può certamente pensare di negoziare un affare con un francese o un giapponese allo stesso modo. Un elenco molto interessante di 23 diagrammi illustra le differenze dei pattern di comunicazione, e dunque di negoziazione, in 23 nazioni del Mondo, Italia inclusa. Da stampare ed appendere  in ufficio.
  • Fanpage – Facebook business mette tra i casi di successo come benchmark per il buon utilizzo dell’advertsing all’interno del social network più popoloso del pianeta la case history di Fanpage, il quotidiano pure player che ha un numero di fan e volumi di traffico provenienti da Facebook da capogiro per l’Italia.
  • Social Care – Che il customer care sia sempre più social, venga sempre più effettuato attraverso Facebook e Twitter è un dato di fatto consolidato. Che la piattaforma di microblogging da 140 caratteri, nonostante le pecche che iniziano ad emergere, sia un formidabile canale, anche, in tal senso credo sia fuori di dubbio. Qualche giorno fa proprio Twitter ha pubblicato una guida molto completa sul tema da leggere e scaricare assolutamente.

Negoziazione Italia

 

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.