Post-it

Una sele­zione ragio­nata delle noti­zie di oggi su media, gior­na­li­smi e comu­ni­ca­zione da non perdere.

  • Caffè & Giornale – L’abbinata caffè e giornale resta un classico. Infatti Starbucks e il NYTimes hanno annunciato che a breve alcuni degli articoli del quotidiano saranno disponibili gratuitamente sulla app della catena di negozi nell’ambito di un programma di fidelizzazione.
  • Advertising Killed the Newsbrand – Felix Salomon spiega come l’advertising stia rendendo praticamente inusabile la Rete in mobilità “mangiando” buona parte della banda. Frédéric Filloux mette sul piatto alcuni dati relativi alla questione. Che il mobile fosse un ulteriore grattacapo per gli editori si sapeva, ma forse è ancora peggio di quanto si ipotizzasse…
  • Facebook & Video – Facebook annuncia nuove funzionalità per i video nella gestione delle pagine con maggiori possibilità di personalizzazione e controllo dei contenuti.
  • Flop Annunciati – Italiaonline lancia Yesplace, social network dei luoghi. Dopo la puzza di cadavere di Foursquare, a mio modo di vedere Yesplace è un flop annunciato.
  • K.I.S.S. [Keep It Simple, Silly!] – Da Hobson Powell, Senior Director Optimization Services di Yahoo, le tre regole per scrivere un buon copy e migliorare gli annunci digitali.
  • Twitter Academy – Un video-tutorial che in poco più di due minuti spiega come funzionano e come usare le website cards, lead generation cards e image app cards. Utile.
  • Killing the Messenger – Il rapporto del News Safety Institute della Cardiff School of Journalism sui giornalisti uccisi nel corso del loro lavoro conta già 60 morti dall’inizio dell’anno. Il Paese più pericoloso per i giornalisti? La Francia.

Scrivere Traccia

 

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.