La rete Twitter di #ijf15: dialogo tra comunità

Il prodotto di questa giornata di lavoro all’hackaton #hackmedia15 parte dall’assunto che le dinamiche di Twitter sono strettamente correlate alle attività dei cosiddetti power user, ossia elementi incisivi e dominanti per una conversazione, tanto da poterne orientare lo sviluppo.

Questo esperimento di Social Network Analysis (and Visualization) condotto principalmente da Pierluigi Vitale (DataFactoryLab.it) con la mia collaborazione è volto proprio a individuare queste figure e i cluster d’appartenenza, così da avere un riscontro concreto delle ricadute che le attività individuali possono avere sul network intero, sui gruppi e sulle relazioni tra gli stessi.

Il lavoro di visualizzazione del grafo di rete sulle interazioni inerenti l’hashtag #ijf15 parte dall’estrazione dei dati. Interrogando le API predisposte da Twitter è stato prodotto un dataset contenenti le informazioni circa tutti gli utenti (e i rispettivi tweet) che hanno interagito nei 7 giorni precedenti alla data dell’estrazione (16 aprile).

Il grafo prodotto contiene due informazioni essenziali.

  • Il colore dei nodi, rappresentanti gli utenti, delinea l’appartenenza a delle community rilevate come tali dall’algoritmo “modularity class”, capace di individuare ed evidenziare eventuali cluster all’interno di un network.
  • La dimensione dei nodi, invece, va a palesare il grado di centralità dei nodi e quindi la capacità di questi utenti di risultare essenziali e influenti nel computo di una conversazione: i cosiddetti influencer.

L’esportazione in formato interattivo del grafo prodotto con il software open-source Gephi, grazie alla comoda libreria Sigmajs, consente un’esplorazione interattiva del grafo. Cliccando sui nodi è possibile evidenziare le relazioni che gli stessi intrattengono con gli altri utenti partecipanti al topic. Nel menù a destra, invece, è possibile avere una breve panoramica sugli utenti, comprensiva di liste di nodi con i quali gli stessi risultano essere collegati. Clicca qui per vedere la visualizzazione a tutto schermo.

Data per assunta la centralità del nodo rappresentante l’account ufficiale dell’International Journalism Festival si è deciso eliminarlo dalla visualizzazione del network, così da consentire la rimodulazione proporzionata dei nodi che si contraddistinguono invece per i coefficienti di centralità più elevati nella conversazione.

Alessio Cimarelli

Data scientist at Dataninja
Giornalista free-lance e sviluppatore web. Dopo la lau­rea in fisica all’Università Sapienza di Roma ha con­se­guito il master in Comunicazione della Scienza alla SISSA di Trieste e ha comin­ciato a girare l’Italia, tra gior­na­li­, uffici stampa e ricerca pura. Co-fondatore di dataninja.it, attualmente collabora con varie testate ita­liane (Corriere della Sera, Secolo XIX, Wired) e alcune agen­zie edi­to­riali in ambito di svi­luppo web e data jour­na­lism. Mem­bro della comu­nità Spaghetti Open Data, ormai scrive quasi più in java­script e python che in ita­liano o inglese.

Latest posts by Alessio Cimarelli (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.