Visual Storytelling: tutte le tattiche di Prandelli per fermare l’Uruguay spiegate visualmente

campo-corto1 – Campo corto, per tenere la squadra “corta”, poi palla lunga (per Balotelli) e pedalare

raddoppio-difesa2 – Raddoppio della difesa. Sarà necessaria se, come sembra, De Rossi non dovesse farcela

difesa-tre3 – Difesa a tre. Il problema resta la corretta posizione di Chiellini, capace di grandi partite così come di madornali errori come contro il Costarica

sovrapposizioni4 – Sovrapposizioni. Il centrocampo deve assolutamente “coprire” la difesa. E’ uno dei diktat di Prandelli

diagonale5 – Applicare bene la “diagonale” è uno dei segreti per rendere inoffensivo il gruppo di Cavani, principalmente in caso di contropiede

fuorigioco6 – Fuorigioco. Se le tutte le tattiche precedenti dovessero rivelarsi inefficaci, si passerà automaticamente all’applicazione di interpretazione “creativa” del fuorigioco

triangolazioni7 – Le triangolazioni servono a saltare velocemente l’avversario, lanciando chi passa la palla oltre la linea della difesa.
Nella nuova interpretazione della Nazionale, la triangolazione invece viene sfruttata per guadagnare l’effetto contrario: bloccare con la difesa la linea dell’attacco avversario

Massimo Gentile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.