Visual Storytelling: tutte le tattiche di Prandelli per fermare l’Uruguay spiegate visualmente

campo-corto1 – Campo corto, per tenere la squadra “corta”, poi palla lunga (per Balotelli) e pedalare

raddoppio-difesa2 – Raddoppio della difesa. Sarà necessaria se, come sembra, De Rossi non dovesse farcela

difesa-tre3 – Difesa a tre. Il problema resta la corretta posizione di Chiellini, capace di grandi partite così come di madornali errori come contro il Costarica

sovrapposizioni4 – Sovrapposizioni. Il centrocampo deve assolutamente “coprire” la difesa. E’ uno dei diktat di Prandelli

diagonale5 – Applicare bene la “diagonale” è uno dei segreti per rendere inoffensivo il gruppo di Cavani, principalmente in caso di contropiede

fuorigioco6 – Fuorigioco. Se le tutte le tattiche precedenti dovessero rivelarsi inefficaci, si passerà automaticamente all’applicazione di interpretazione “creativa” del fuorigioco

triangolazioni7 – Le triangolazioni servono a saltare velocemente l’avversario, lanciando chi passa la palla oltre la linea della difesa.
Nella nuova interpretazione della Nazionale, la triangolazione invece viene sfruttata per guadagnare l’effetto contrario: bloccare con la difesa la linea dell’attacco avversario

Massimo Gentile

Journalist, Art Director at Datamediahub
Giornalista e artista grafico. Attualmente è art director e caporedattore per «Il Secolo XIX» . E’ anche freelancer del global team dello studio di consulenze editoriali Garcia Media. Tra Italia e Brasile ha lavorato o collaborato alla stesura di numerosi progetti grafici per quotidiani e riviste. Tra i principali La Voce di Indro Montanelli,Village di Vittorio Corona, Revista Manchete e Fatos e Fotos (Rio de Janeiro), Folha de S.Paulo, Il Secolo XIX e Moskovskie Novosti. Negli anni i suoi lavori sono stati premiati con una quarantina di Awards of Excellence dalla Society of Newspaper Design, organizzazione che, tra le altre cose, si occupa di selezionare annualmente le migliori pagine pubblicate dai quotidiani del mondo intero.
Massimo Gentile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.