βuone Pratiche

Ci sono “cose”, comportamenti virtuosi di cui prendere nota e, adattandoli alla bisogna, far propri alla prima occasione. È il caso del restyling del sito del Guardian.

Dopo le recenti polemiche che hanno accompagnato la nuova versione di Corriere.it l’azione del Guardian è da mettere tra le best practices, buone pratiche da annotare e, possibilmente, utilizzare quando del caso.

Il quotidiano britannico infatti sta procedendo anch’esso al restyling del sito, ma invece di grandi annunci, strombazzamenti e fanfare [così fan tutti?] ha rilasciato la versione beta del proprio sito progressivamente gli aggiornamenti, le migliorie, chiedendo il feedback degli utenti, delle persone.

Ci sono due, facciamo tre, aspetti di cui vale la pena di prendere nota.

  1. La home page è “corta”. Non bisogna scrollare all’infinito per leggere le notizie. Poche notizie, chiare, evidenti.
  2. Viene sollecitato il feedback delle persone sul lavoro in corso d’opera sia attraverso un questionario ad hoc che tramite commenti sul blog dedicato o e-mail.
  3. La coerenza con la filosofia “open” è massima.

Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.

- Versione Attuale -
– Versione Attuale –
- Versione Beta -
– Versione Beta –

A margine si segnalano due aspetti:

  • Nella versione βeta si [di]mostra cosa sia storytelling e multimedialità coniugati a qualità giornalistica [con tanti saluti al format di Buzzfeed?]
  • Per una settimana, da lunedì, 10 giovani giornalisti sono stati messi a governare il sito del giornale [con tanti saluti al fatto che la “generazione y” non legge i giornali –  e neppure visita i loro siti web]
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.