Mettere al Centro le Persone

«La Stampa» imbocca con decisione il passaggio alla fase due della propria presenza dei social.

Ascolto, interazione e rispetto reciproco sono le parole d’ordine della svolta. Mettere al centro le persone e netiquette  i key pillars da cui partire.

Dopo che da oltre una decina di giorni abbiamo introdotto quotidianamente l’evidenziazione del commento dei lettori che maggior successo, maggior numero di “like” ha ottenuto da parte dei fan della pagina Facebook del giornale, da ieri siamo partiti con le sessioni di “questions and answers” con un giornalista.

È stato definito un tema del giorno ed uno spazio temporale per le risposte, un orario, per interagire direttamente con i lettori attraverso Facebook. La prima sessione è stata inaugurata da Marco Castelnuovo, Responsabile della sezione Politica «La Stampa», che per un’ora ha interagito e risposto alle domande su politica a prospettive del nuovo governo.

Per tutti coloro, i molti, che spesso si scagliano contro “l’odio del web”, il basso livello di civilità e qualità dei commenti in Rete, vale la pena di segnalare a margine che la discussione, il confronto si sono svolti in termini assolutamente civili, e seppure fossi pronto ad intervenire per moderare non ve ne è stata necessità alcuna. Probabilmente è proprio la cattiva abitudine di non rispondere alle persone che genera “flame”; credo meriti una riflessione approfondita.

Il prossimo passo sarà quello di chiedere al pubblico su quale tema desiderano confrontarsi con un giornalista.

Sviluppare comunità intorno a se e crescere con loro creando relazioni di qualità è l’unica via sostenibile per il futuro dell’informazione [e non solo, ovviamente]. È  necessario mettere sempre più al centro le persone.

People 1st

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.