Pubblicato il 15 novembre 2012 by Pier Luca Santoro

Prove Tecniche di Gamification dell’Informazione

 

La gami­fi­ca­tion, l’applicazione di moda­lità e mec­ca­ni­smi tipici del gioco a con­te­sti non ludici al fine di incre­men­tare il coin­vo­gi­mento delle per­sone è una moda­lità che verrà sem­pre più appli­cata in futuro.

Gart­ner, dopo aver indi­vi­duato ad ago­sto di quest’anno nella sua ana­lisi annuale sul ciclo di vita delle tec­no­lo­gie emer­genti come la gami­fi­ca­tion si trova al ter­mine della prima linea ascen­dente ed i tempi per un’adozione di massa sono sti­mati in un periodo com­preso tra i 5 ed i 10 anni, a fine otto­bre ha rila­sciato le pre­vi­sioni dei trend emer­genti nel pros­simo trien­nio dalle quali emerge come entro il 2015 il 40% delle 1000 aziende più impor­tanti al mondo uti­liz­zerà la gami­fi­ca­tion come mec­ca­ni­smo pri­ma­rio per la tra­sfor­ma­zione del pro­prio business.

Per l’industria dell’informazione, che come dice­vamo ieri ha nel tempo speso sul sito del gior­nale un indi­ca­tore impor­tante del livello di coin­vol­gi­mento effet­tivo del let­tore, l’implementazione di tec­ni­che ricon­du­ci­bili alla gami­fi­ca­tion può essere ele­mento di grande ausi­lio poi­chè l’ appli­ca­zione all’informazione con­sente di appro­fon­dire l’esperienza del let­tore, delle per­sone, crea coin­vol­gi­mento e par­te­ci­pa­zione, miglio­rando com­ples­si­va­mente di riflesso le per­for­mance di busi­ness aziendali.

Due esempi per quanto riguarda la nostra realtà nazio­nale ieri nell’edizione online di «La Repubblica».

Ste­fano Bar­tez­za­ghi ha lan­ciato la pro­po­sta di gio­care a tro­vare il super­ti­tolo di libri noti invi­tando le per­sone a fare le loro pro­po­ste su Twit­ter uti­liz­zando l’hashtag #moream­bi­tiou­sbooks. L’idea, in una gior­nata in cui sui social net­work il rumore di fondo delle noti­zie sulle pro­te­ste in corso in tutte le città d’Italia era signi­fi­ca­tivo e fosse carente di mec­ca­ni­smi di ricom­pensa estrin­seca, ha comun­que otte­nuto 1500 tweet [di]mostrando come nel gioco le moti­va­zioni intrin­se­che siano un aspetto fondamentale.

Anche per quanto riguarda uno dei “temi caldi” del momento: le pri­ma­rie del PD, il quo­ti­diano on line più letto d’Italia ha pro­po­sto Polit­mero, gioco che per­mette di sco­prire a quale dei sei can­di­dati si è più vicini, poli­ti­ca­mente più affini.

Dopo la crea­zione del pro­prio ava­tar e la scelta di un nic­k­name si risponde ad un que­stio­na­rio a rispo­sta mul­ti­pla su diversi temi quali il lavoro e la cul­tura pas­sando per ambiente ed eco­no­mia sce­gliendo la frase che più si con­di­vide per cia­scuno degli 8 temi pro­po­sti. Pro­cesso al ter­mine del quale appare la pro­pria posi­zione rispetto ai candidati [*].

Mec­ca­ni­smi e moda­lità rela­ti­va­mente basici che però rap­pre­sen­tano sicu­ra­mente l’inizio di un per­corso. Prove tec­ni­che di gami­fi­ca­tion dell’informazione.

A mar­gine si segnala che la ver­sione sta­tu­ni­tense di Goo­gle News dal luglio 2011 uti­lizza una parte dei mec­ca­ni­smi della gami­fi­ca­tion, quelli rela­tivi a poin­ti­fi­ca­tion e bad­gi­fi­ca­tion, per incen­ti­vare let­tura e con­di­vi­sione sociale degli articoli.

[*] Disclai­mer: Si prega di non tenere conto del risul­tato del gioco avendo rispo­sto in maniera casuale e fret­to­losa al solo fine di vederne il mec­ca­ni­smo. Grazie.

Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.