Posted on 7 novembre 2012 by

Presidenziali USA: Vittorie sulla Carta [e dintorni]

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+7Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Ormai la vit­to­ria di Obama è cosa certa ed anche il «The New York Times», cauto sino all’ultimo, che ha rimosso il suo mete­red pay­wall per l’occasione, asse­gna la vit­to­ria ad Obama.

Il «The Guar­dian», uno dei quo­ti­diani ad aver scelto da tempo l’approccio “digi­tal first”, dimo­stra che digi­tal first doesn’t mean print last e alle 5,20 di sta­mat­tina esce con la prima della ver­sione car­ta­cea con la vit­to­ria di Obama a tutta pagina.

Per quanto riguarda la Rete durante que­ste ele­zioni molte le rap­pre­sen­ta­zioni delle noti­zie che hanno uti­liz­zato bene mul­ti­me­dia­lità e approc­ciato l’informazione in maniera tanto non con­ven­zio­nale quanto efficace.

Di seguito una mia per­so­na­lis­sima sele­zione di quelle che mi sono sem­brate le migliori o comun­que le più inte­res­santi, di cui fare tesoro per riu­ti­liz­zarle, adat­tan­dole ovvia­mente, in futuro. Clic­cando sulle imma­gioni avrete accesso alla fonte ori­gi­nale, spesso interattiva.

- The Words of a Nation — «The New York Times»

Il quo­ti­diano sta­tu­ni­tense ha pro­dotto una sorta di mappa delle parole, degli umori degli ame­ri­cani durante le ele­zioni. E’ pos­si­bile, anche, inse­rire il pro­prio ter­mine preferito

- Ame­rica: Elect! — «The Guardian»

Il gior­nale bri­tan­nico ha pro­dotto una gra­phic novel non sta­tica che rias­sume la corsa alle pre­si­den­ziali dal 2008 ai giorni imme­di­ta­mente pre­ce­denti le elezioni.

- Face­book Sto­ries — Facebook

Il più popo­loso social net­work del pia­neta ha rias­sunto, uti­liz­zando Face­book Sto­ries, in una mappa, ma non solo, le dichia­ra­zioni di voto delle per­sone che hanno usato Face­book Pla­ces durante il voto. Simile l’approccio del grande rivale, di Four­Square, che però ha numeri di gran lunga più ridotti.

- Union Metrics — Rea­zioni su Tumblr

Union Metrics, azienda che moni­tora i trend su Tum­blr, ha rea­liz­zato una visua­liz­za­zione delle rea­zioni alle ele­zioni sulla piat­ta­forma di micro­blog­ging moni­to­rando anche il numero di post per secondo che sono arri­vati anche a quota 172 men­tre l’osservavo. Cer­ta­mente infe­riori al picco di 300 Tweet per secondo di Twit­ter ma numeri comun­que  dav­vero importanti.

- Twit­ter — Twit­ter Government

Impres­sio­nante il numero di Tweet sulle ele­zioni con un picco di 327.453 tweet alle 11:19.

[tweet https://twitter.com/gov/status/266040234934939649 align=‘center’ lang=‘it’]

Molto inte­res­santi le ana­lisi pro­dotte da Twit­ter in que­sto periodo. Tra tutte il “Twit­ter Poli­ti­cal Index” che ha misu­rato il “sen­ti­ment degli utenti.

Infine le cele­bra­zioni del vin­cente, di Obama che carica, sem­pre su Twit­ter, le parole “Four more years” accom­pa­gnate dalla foto di lui che abbrac­cia la moglie, grande pro­ta­go­ni­sta di que­ste pre­si­den­ziali. Il tweet, al momento della reda­zione di que­sto arti­colo, ha otte­nuto la bel­lezza di 417.00t ret­weet e 1,8 milioni di “likes” sulla sua pagina Face­book; un altro record.

[tweet https://twitter.com/BarackObama/status/266031293945503744 align=‘center’ lang=‘it’]

Auguri Mr. President!

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+7Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Attualmente è temporary manager come social media editor de «La Stampa» . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social