Posted on 4 ottobre 2012 by

L’Informazione Online in Italia

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Ini­zia oggi l’Internet Festi­val a Pisa, una quat­tro giorni con gli inter­venti di 200 rela­tori e la bel­lezza di 104 eventi dedi­cati alla Rete ed al suo impatto. Mani­fe­sta­zione che ha un’impronta for­te­mente gior­na­li­stica, anche se non prevalente.

Domani mat­tina si riprende il filo del discorso ini­ziato quest’estate a Dig.it nel panel dedi­cato a Il gior­na­li­sta e la sua iden­tità digi­tale, occa­sione per un ulte­riore momento di con­fronto sul ruolo del gior­na­li­sta, sui nuovi sce­nari dell’informazione on line, sulle forme di soste­gno pub­blico e pri­vato e sulle tra­sfor­ma­zioni in atto nel rap­porto tra inter­net e società.

E’ pro­prio sugli sce­nari dell’informazione online che si con­cen­trerà il mio inter­vento durante l’incontro. Un con­ti­nuum rispetto ai numeri for­niti a Firenze a luglio sep­pure que­sta volta l’analisi sia con­cen­trata su aspetti più qua­li­ta­tivi che nume­rici incro­ciando i risul­tati delle più recenti ricer­che sul tema come mostra la pre­sen­ta­zione sot­to­stante pre­pa­rata per l’occasione [#].

Spero dav­vero che ci sia la pos­si­bi­lità di incon­trarci lì, in tal caso ricor­da­tevi che per twit­tare hash­tag è #if2012. Se malau­gu­ra­ta­mente non pote­ste essere pre­senti, è pos­si­bile seguire l’intero Inter­net Fesi­val, e dun­que anche que­sto panel, in video strea­ming sul  sito della mani­fe­sta­zione, su Intoscana.it e su Altratv.tv e su tutte le Web TV del circuito.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page