Posted on 13 settembre 2012 by

Prove Tecniche di Innovazione sulla Carta

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+2Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

In que­sti spazi si è soste­nuto a più riprese la neces­sità, e la pos­si­bi­lità, di fare inno­va­zione sulla carta

Adesso, secondo quanto ripor­tato dal Guar­dian, Il numero in edi­cola ad otto­bre della ver­sione inglese di «Marie Claire» con­terrà al suo interno un fil­mato della durata di 45″, lo spot del pro­fumo di Dolce & Gabbana.

La tec­no­lo­gia uti­liz­zata [Video in Print® Tech­no­logy] è pro­dotta da Ame­ri­chip ed è già stata uti­liz­zata allo stesso scopo da Mar­tini per pro­muo­vere Mar­tini Gold sull’edizione russa di «Vogue». Il fil­mato sot­to­stante mostra -  Update h 17.20: Il video è stato bloc­cato, ahimè. E’ pos­si­bile visio­narlo QUI — come all’apertura della pagina il video parta automaticamente.

Al tempo stesso Volk­swa­gen in India, l’11 set­tem­bre scorso, ha pub­bli­cato su mag­giori quo­ti­diani nazio­nali un annun­cio isti­tu­zio­nale che, anche in que­sto caso, gra­zie ad un chip, all’apertura della pagina da parte del let­tore faceva par­tire l’audio a tema con la cam­pa­gna pub­bli­ci­ta­ria. Tec­nica già uti­liz­zata nel 2010 per il lan­cio della Vento.

Si tratta di un valore aggiunto sia per quanto riguarda la comu­ni­ca­zione pub­bli­ci­ta­ria che sotto il pro­filo gior­na­li­stico con la pos­si­bi­lità di mostrare con­te­nuti aggiun­tivi che sulla carta non tro­vano spa­zio. Prove tec­ni­che di inno­va­zione sulla carta che ne dimo­strano l’effetiva possibilità

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+2Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page