Pubblicato il 26 agosto 2012 by Pier Luca Santoro

Brand Journalism

Cam­bia il modo di comu­ni­care, di rela­zio­narsi con le per­sone e le imprese ini­ziano ad abbrac­ciare l’idea di diven­tare loro stesse degli edi­tori, dei pro­dut­tori di contenuti.

E’ il caso di The Net­work di Cisco, del Randy’s Jour­nal scritto dal Vice­pre­si­dente di Boing, di Busi­ness Without Bor­ders di HSBC, segna­lati come migliori esempi di brand jour­na­lism da The Future Buzz, ma anche di Voda­fone Ita­lia con Voda­fone News, tanto per restare in casa nostra, nel nostro Paese.

Ne parla a tutto campo, Deanna Brown, CEO di Fede­ra­ted Media Publi­shing, che, inter­vi­stata da Brian Solis, evi­den­zia la neces­sità delle aziende di rag­giun­gere le per­sone, di comu­ni­care con loro con nuovi canali, nuove moda­lità che assu­mano mag­gior rile­vanza per il pub­blico di riferimento.

Una nuova minac­cia per gli edi­tori tra­di­zio­nali abi­tuati a ven­dere spazi pub­bli­ci­tari invece che cono­scenza, colonne e/o pixel anzi­chè valore aggiunto.

Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.