Posted on 29 giugno 2012 by

Il Mondo Cambia

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

La tavola di sin­tesi sot­to­ri­por­tata evi­den­zia l’andamento, disa­stroso, del mer­cato pub­bli­ci­ta­rio in Ita­lia nel primo qua­dri­me­stre 2012 rispetto al pari periodo 2011 secondo le rile­va­zioni Nielsen.

Se Inter­net è l’unico mezzo che cre­sce [qui il det­ta­glio], arri­vando a pesare il 7,8% del totale, anche per effetto del calo degli altri mezzi, sem­pre secondo Niel­sen, la situa­zione in Europa non è molto migliore essendo l’unico con­ti­nente nel mondo che regi­stra una fles­sione degli inve­sti­menti pub­bli­ci­tari con però al suo interno Ger­ma­nia, Fran­cia e Sviz­zera che regi­strano una cre­scita della spesa in adver­ti­sing e gli altri in decisa fles­sione come nel nostro caso.

Sul tema vale la pena di leg­gere la rac­colta di dichia­ra­zioni di esperti inter­na­zio­nali del set­tore durante il recente Inter­na­tio­nal Festi­val of Crea­ti­vity di Can­nes. Ne riporto sola­mente una, quella che mi ha col­pito di più fra tutte:

Brand mar­ke­ters are increa­sin­gly loo­king for solu­tions to bet­ter con­nect with their con­su­mers, bet­ter con­trol their costs and the ROI of their acti­vi­ties, and to acce­le­rate the speed at which they bring the right ideas to mar­ket to cope with the pres­sure of an increa­sin­gly com­plex and kine­tic com­pe­ti­tive environment.

-Fran­cois Petavy, eYeka

Se le fles­sioni degli inve­sti­menti pub­bli­ci­tari che si regi­strano nelle nazioni euro­pee mag­gior­mente col­pite dalla crisi, inclusa l’Italia, sono un ele­mento ciclico che sem­pre si regi­stra durante que­sti momenti, la cre­scita di Inter­net, accom­pa­gnata dal calo anche della tele­vi­sione, dimo­stra che vi sono ele­menti strut­tu­rali di cam­bia­mento nel pro­cesso di rela­zione e comu­ni­ca­zione tra per­sone e brand, imprese, come giu­sta­mente rileva Fran­cois Petavy.

Il mondo cambia.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Attualmente è temporary manager come social media editor de «La Stampa» . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)