Posted on 28 giugno 2012 by

Nasce una Piattaforma Informativa All Digital tutta Italiana

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+7Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Dall’inizio di que­sta set­ti­mana, con­clusa la fase di test a porte chiuse, alla quale ho par­te­ci­pato,  Squer.it è aperto a tutti, è pos­si­bile con­sul­tare le noti­zie, iscri­versi, inte­ra­gire, con­di­vi­derne le informazioni.

Squer.it,  start-up ita­liana nata intorno all’idea di inno­vare il modo in cui ci si informa e si con­versa oggi e nel pros­simo futuro, rap­pre­senta, final­mente, qual­cosa di molto diverso e di molto inte­res­sante, a mio avviso, rispetto alle pro­po­ste viste sin ora. E’ una piat­ta­forma infor­ma­tiva che coniuga il modello tra­di­zio­nale di dif­fu­sione delle noti­zie con le nuove moda­lità digi­tali rap­pre­sen­tate dai social media.

Par­tendo dalla pagina gene­rale, a seconda dei pro­pri inte­ressi, è pos­si­bile acce­dere a diversi set­tori come quello dedi­cato alle news, quello dedi­cato a Euro 2012 o alle Olim­piadi di Lon­dra, canali d’informazione oriz­zon­tali ai quali si aggiun­gono altre pro­po­ste d’informazione ver­ti­cali quale, ad esem­pio, quello sulla vela. Veri e pro­pri siti web spe­cia­liz­zati che ven­gono aggior­nati più volte al giorno e che aumen­te­ranno nume­ri­ca­mente nel tempo.

E’ pos­si­bile per­so­na­liz­zare l’ordine delle noti­zie a seconda della data, della popo­la­rità o della loro “Sque­ra­bi­lity” e veri­fi­care quali siano i temi più caldi del momento in Ita­lia tra­mite l’hashtag cloud che ogni due minuti si rinnova.

L’approccio gene­rale, con imma­gine che richiama la noti­zia da appro­fon­dire, a colpo d’occhio con­sente di sce­gliere la noti­zia che si desi­dera leg­gere. Pulito gra­fi­ca­mente, chiaro, con una buona user expe­rience. Inte­res­santi, anche, i cru­scotti su velo­cità e potenza di dif­fu­sione delle hashtag.

Di grande inte­resse, altret­tanto, l’idea die­tro al modello di busi­ness della nuova piat­ta­forma infor­ma­tiva, della nuova testata.

Leone Cre­scenzi, CEO della start up, alla quale par­te­cipa anche l’amico Luca Ala­gna, da me con­tat­tato per avere delu­ci­da­zioni al riguardo, mi spiega che, final­mente, si va oltre la tra­di­zione, il con­sueto, anche da que­sto punto di vista. Non è pre­vi­sta pub­bli­cità display all’interno del sito e la comu­ni­ca­zione pub­bli­ci­ta­ria sarà un con­te­nuto come gli altri [con ovvia­mente la spe­ci­fica che è un mes­sag­gio pro­mo­zio­nale], com­men­ta­bile e con­di­vi­si­bile. Agli inve­sti­tori oltre allo spa­zio viene offerto un ser­vi­zio com­pleto con ana­lisi dei risul­tati den­tro e fuori la piat­ta­forma informativa.

A breve, infine, saranno inse­riti ele­menti di gami­fi­ca­tion, da me tante volte richia­mati, sug­ge­riti, che rap­pre­sen­tano ulte­riore ele­mento d’interesse e di ino­va­zione nel pano­rama infor­ma­tivo del nostro Paese.

Insomma, dopo tante parole sul tema, final­mente anche in Ita­lia qual­cosa di inno­va­tivo ed inte­res­sante. Non posso che augu­rare ai par­te­ci­panti a quest’avventura buona for­tuna e buon lavoro, i pre­sup­po­sti di suc­cesso ci sono tutti.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+7Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Attualmente è temporary manager come social media editor de «La Stampa» . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)