Posted on 19 maggio 2012 by

La Conversazione è Musica

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+4Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

La con­ver­sa­zione e l’ascolto sono due ele­menti essen­ziali nelle reti sociali.

Un con­si­glio ripe­tuto a gran voce da chi si occupa pro­fes­sio­nal­mente di comu­ni­ca­zione, incluso il sot­to­scritto, così tante volte da essere ormai scon­tato anche se poi, nei fatti, nella pra­tica quo­ti­diana si osser­vano ancora nume­ro­sis­sime dif­fe­renze tra quanto decla­mato e quanto effet­ti­va­mente pra­ti­cato. Un con­cetto che in qual­che modo si potrebbe rias­su­mere nell’idea che la con­ver­sa­zione è musica.

C’é chi ha appli­cato alla let­tera il con­cetto rea­liz­zando un pro­getto di grande inte­resse sull’idea.

“The Liste­ning Machine” è un soft­ware che attra­verso com­pli­cati algo­ri­timi ana­lizza e clas­si­fica i tweet di 500 utenti inglesi tra­sfor­man­doli in musica.Le 500 per­sone moni­to­rate sono state scelte sulla base di 8 para­me­tri distinti, 8 argo­menti diversi che si svi­lup­pano su Twit­ter: dagli affari alla poli­tica, pas­sando per scienza e tecnologia.

Viene prima ana­liz­zato “il sen­ti­ment”, nega­tivo, posi­tivo o neu­trale, dei tweets e suc­ces­si­va­mente ven­gono clas­si­fi­cati sulla base degli 8 pre­ci­tati para­me­tri che il pro­gramma si occupa di tra­sfor­mare in into­na­zione eritmo musicale.

Un pro­getto straor­di­na­rio che sarà attivo da mag­gio ad otto­bre 2012 su «The Space», canale on demand sull’arte digi­tale rea­liz­zato dalla BBC.

A mar­gine si segnala l’articolo scritto da Giu­seppe Gra­nieri: “6 bugie, falsi miti e rac­conti di fate su Twit­ter e il giornalismo”

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+4Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Attualmente è temporary manager come social media editor de «La Stampa» . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)