Sanremo Paper Dolls

Dopo la farfalla tatuata a livello inguine, sapientemente esibita da Belen Rodriguez sul palco di Sanremo, e lo share sempre oltre il 50%.

Dopo l’ennesima conferma che i social media siano prevalentemente mezzi di distribuzione sociale dei mezzi di massa, con Facebook e Twitter a giocare ruoli diversi ma complementari alla diffusione promozionale  dell’evento canoro nazional-popolare.

Per la serata della finale di stasera coup de théâtre conclusivo della direzione artistica del festival che introduce anche elementi di gamification sia per il pubblico in sala al quale sarà distribuito il kit sottostante: “Sanremo Paperdoll” che per i telespettatori, che potranno liberamente scaricarlo dal minisito appositamente creato per l’occasione.  Tra tutti i partecipanti che più si avvicineranno agli abiti effettivamente indossati da Elisabetta Canalis al momento della premiazione del vincitore del festival saranno estratti 3 fortunati che potranno partecipare a Miss Italia 2012.

Il cerchio si chiude, comunque vada sarà un successo.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

0 thoughts on “Sanremo Paper Dolls

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.