Pubblicato il 29 agosto 2011 by Pier Luca Santoro

Mercati Drogati

Che la sov­ven­zione dello Stato a sup­porto di prodotti/mercati in dif­fi­coltà abbia scarso effetto, o addi­rit­tura effetto nega­tivo, è dimo­strato osser­vando dina­mi­che e ten­denze del mer­cato dell’auto, e rela­tive incen­ti­va­zioni alla rot­ta­ma­zione, degli ultimi anni.

Il mer­cato edi­to­riale vive per una quota parte anche dei sus­sidi sta­tali da tempo.

Il Reu­ters Insti­tute for the Study of Jour­na­lism dell’ Uni­ver­sità di Oxford ha pub­bli­cato un ana­lisi [+] delle sov­ven­zioni sta­tali, dirette ed indi­rette, ai media di sei nazioni nel mondo Ita­lia compresa.

- Clicca per Ingrandire -

Fré­dé­ric Fil­loux, dalle colonne di Mon­day Note, ha effet­tuato una riclas­si­fi­ca­zione dei dati della ricerca pub­bli­cando le ven­dite dei quo­ti­diani per ogni 1000 abi­tanti e l’incidenza dei sus­sidi per ogni cit­ta­dino rela­ti­vante alle nazioni oggetto dell’analisi del Reu­ters Insti­tute for the Study of Journalism.

Secondo quanto pub­bli­cato, l’Italia è il terzo Paese per inci­denza dei con­tri­buti sta­tali all’editoria e ultimo nel rap­porto tra numero di abi­tanti e ven­dite di quotidiani.

I dati dimo­strano che non vi è una rela­zione diretta tra la pene­tra­zione di Inter­net e le ven­dite dei quo­ti­diani, con Fin­lan­dia e Gran Bre­ta­gna che hanno un’elevata rea­der­ship ed altret­tanto un ele­vato numero di utenti che uti­liz­zano la Rete.

Nella mia per­so­nale inter­pre­ta­zione delle infor­ma­zioni dispo­ni­bili, i dati smen­ti­scono l’ipotesi che uno dei pro­blemi dei quo­ti­diani sia legato ad aspetti demo­gra­fici. Al con­tra­rio, in una nazione quale l’Italia con pro­gres­sivo invec­chia­mento della popo­la­zione que­sto dovrebbe, even­tual­mente, essere un vantaggio.

Se i con­tri­buti al com­parto edi­to­riale siano una forma di sup­porto alla libertà di infor­ma­zione e, di riflesso, alla demo­cra­zia, o meno, è cer­ta­mente discu­ti­bile. Quello che appare ino­pi­bi­na­bile è l’effetto per­verso di dro­gare il mer­cato,  l’inutilità, o peg­gio, di con­tri­buti che non abbiano una fina­lità spe­ci­fica e misurabile.

Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.