Pubblicato il 25 agosto 2011 by Pier Luca Santoro

ShareApocalypse

Sum­mify “tira la volata” al pro­prio ser­vi­zio e mostra in un’infografica la massa infi­nita di infor­ma­zioni che ven­gono con­di­vise attra­verso i prin­ci­pali social network.

Numeri tanto inte­res­santi quanto impres­sio­nanti che for­ni­scono la rea­son why, la moti­va­zione, alla nascita dei pro­mo­ted media come mezzo di comu­ni­ca­zione cor­po­rate neces­sa­rio ad otte­nere evi­denza del pro­prio mes­sag­gio, per riu­scire ad ovviare al sovrac­ca­rico infor­ma­tivo al quale gli inter­nauti sono sot­to­po­sti anche nei social network:

Si genera così un appa­rente para­dosso tra con­di­vi­sione di con­te­nuti e neces­sità di pro­muo­verli sul quale si impone una rifles­sione: che sia in chiave di comu­ni­ca­zione azien­dale o in un’ottica di por­gere infor­ma­zione in chiave gior­na­li­stica lavo­rare su cri­teri basati sulla rile­vanza pare l’unica solu­zione praticabile.

- Clicca per Ingrandire -

Profile photo of Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Profile photo of Pier Luca Santoro
Social

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.