Posted on 17 agosto 2011 by

Epitaffio dei Giornali

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

«Inter­net ha ucciso i gior­nali, epi­taf­fio dei quo­ti­diani: un info­gra­fica».  Apre così l’infografica rea­liz­zata da Tech­vi­bes che rias­sume le moti­va­zioni dei soste­ni­tori della morte pros­sima ven­tura dei gior­nali basando le pro­prie argo­men­ta­zioni fon­da­men­tal­mente sui dati della rac­colta pub­bli­ci­ta­ria dei quo­ti­diani nella ver­sione cartacea.

Inter­net non ha ucciso i giornali.

I gior­nali si sono len­ta­mente sui­ci­dati ada­gian­dosi sulla con­sue­tu­dine, su ciò che sape­vano fare, senza che vi sia stata inno­va­zione di pro­dotto, ad esclu­sione dell’introduzione del colore, per oltre 300 anni.

Se, nono­stante gli annunci mor­tuari, la carta non scom­pa­rirà, cer­ta­mente è dive­nuta solo uno dei diversi sup­porti, for­mat, a dispo­si­zione all’interno di un ben più vasto eco­si­stema dell’informazione.

Se i quo­ti­diani tra­di­zio­nali, pur senza ces­sare di esi­stere, diven­te­ranno il nuovo vinile, oggetto di culto per appas­sio­nati, o meno, non dipende da Inter­net, nè dalla com­pe­ti­zione, comun­que esi­stente, degli altri mezzi, ma dalla capa­cità di ascol­tare e dare delle rispo­ste a quello che si è impa­rato dal cam­bia­mento.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Attualmente è temporary manager come social media editor de «La Stampa» . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)