Archive: 4 agosto 2011

Pubblicato il 4 agosto 2011 by Pier Luca Santoro

L’Utilizzo della Rete e dei Social Media da parte dei Giornalisti

Arketi ha pub­bli­cato la sin­tesi dei risul­tati del Web Watch Media Sur­vey 2011.

I dati sono di par­ti­co­lare inte­resse per chi si occupa pro­fes­sio­nal­mente di public relations.

Lo stu­dio si è foca­liz­zato su come i gior­na­li­sti sta­tu­ni­tensi che scri­vono per pub­bli­ca­zioni B2B uti­liz­zano la Rete, quali le fonti d’informazione dalle quali attin­gono e quali social net­work prediligono.

E’ Lin­ke­din il social net­work con la mag­gior par­te­ci­pa­zione, seguito da Face­book e Twit­ter quasi alla pari, crolla il tasso di ade­sione, di par­te­ci­pa­zione ed uti­lizzo degli altri social network.

Il 64% degli inter­vi­stati dichiara di uti­liz­zare Inter­net per almeno 20 ore alla set­ti­mana. La ricerca di fonti d’informazione, di noti­zie è ovvia­mente l’attività principale.

La pos­si­bi­lità di tro­vare diret­ta­mente il con­tatto giu­sto e di effet­tuare delle ricer­che all’interno del sito web sono le varia­bili che mag­gior­mente inte­res­sano i gior­na­li­sti quando visi­tano le pagine azien­dali. Fonti azien­dali, agen­zie di PR e comu­ni­cati stampa i mezzi più uti­liz­zati per otte­nere infor­ma­zioni gra­zie alle quali redi­gere un articolo.

Ini­zia ad essere posi­tivo anche l’utilizzo e la par­te­ci­pa­zione dei social media, con il 56% degli inter­vi­stati che usa i cor­po­rate blog come fonte infor­ma­tiva e  nel 53% dei casi ne cura uno personale.

Pubblicato il 4 agosto 2011 by Pier Luca Santoro

Ghostwriters & Gratificazioni

In uno dei pas­saggi chiave del discorso che il Pre­si­dente del Con­si­glio ha effet­tuato ieri alla Camera si dice che: ”Abbiamo fon­da­men­tali eco­no­mici solidi, le nostre ban­che sono liquide, sol­vi­bili e hanno supe­rato age­vol­mente gli stress test”.

Discorso in realtà redatto da Ombretta Colli che, inca­ri­cata come gho­st­w­ri­ter per­so­nal­mente da Sil­vio Ber­lu­sconi, si è libe­ra­mente ispi­rata ad una delle sue opere più cele­bri come il taglio com­ples­sivo del ragio­na­mento fatto evidenzia.

Al ter­mine di una let­tura tanto impe­gna­tiva for­tu­na­ta­mente non sono man­cate le gra­ti­fi­ca­zioni, gra­zie all’impegno dell’On Michaela Bian­co­fiore, avvo­ca­tessa di Bol­zano eletta nella cir­co­scri­zione Campania2, che si è pre­mu­rata di soste­nere per­so­nal­mente il Pre­mier che ha potuto così final­mente rilas­sarsi come mostra l’immagine.

Da leg­gere al riguardo i com­menti del New York Times e del Wall Street Jour­nal, senza dimen­ti­care lo spe­ciale di 14 pagine recen­te­mente pub­bli­cato dall’ Eco­no­mist sem­pre in tema.