Posted on 19 luglio 2011 by

Quali Metriche per i Quotidiani Online

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Sino a que­sto momento, com­plice una scarsa red­di­ti­vità delle reve­nues pub­bli­ci­ta­rie deri­vanti dal digi­tale, i quo­ti­diani hanno pun­tato pre­va­len­te­mente sui volumi di traf­fico, sulle pagine viste, con­cen­tran­dosi nella mag­gior parte dei casi sulla quan­tità di visitatori.

Brian Storm, fon­da­tore di Media Storm, parla pro­vo­ca­to­ria­mente di inse­rire la por­no­gra­fia all’interno delle edi­zioni online dei quo­ti­diani se è que­sto l’obiettivo, defi­nendo quali a suo avviso sono dav­vero le metri­che di successo.

La misura della qua­lità passa attra­verso la capa­cità di coin­vol­gere il let­tore e com­por­ta­menti etici sostiene Brian Storm.

Dif­fi­cile non essere d’accordo anche se pro­ba­bil­mente molte aziende dif­fi­cil­mente soster­reb­bero con i loro inve­sti­menti que­sta scelta.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page