Posted on 22 maggio 2011 by

Collante Flamenco

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Il Metro­pol Para­sol è il nuovo progetto-simbolo di Sivi­glia rea­liz­zato in meno di due anni ed inau­gu­rato il 27 marzo scorso.

L’ opera è stata rea­liz­zata per riqua­li­fi­care Plaza de la Encar­na­ciòn. I pila­stri por­tanti della strut­tura diven­gono punti di accesso al museo sot­ter­ra­neo, alla piazza ed al ponte pano­ra­mico, defi­nendo ideal­mente una rela­zione unica tra la parte sto­rica della città e quella con­tem­po­ra­nea.  Per unire i mate­riali della costru­zione è stata uti­liz­zata una “super colla” che li tiene assieme ma non abba­stanza per con­giun­gerli completamente.

E’ in que­sto sce­na­rio che si tiene una delle “acam­pa­das” del movi­mento degli indi­gnati spagnolo.

Il video ne mostra uno dei momenti men­tre gio­vani e meno gio­vani into­nano una can­zone di pro­te­sta a ritmo di fla­menco dimo­strando paci­fi­ca­mente quale sia la cen­tra­lità dei biso­gni delle persone.

A mar­gine si segnala l’infografica rea­liz­zata da “The Eco­no­mist” sulla situa­zione sociale ed eco­no­mica in Europa, una rac­colta straor­di­na­ria di imma­gini pub­bli­cata da “The Atlan­tic”  sulla pri­ma­vera spa­gnola e alcuni dei prin­ci­pali stru­menti che gli indi­gna­dos stanno uti­liz­zando in rete.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page