Posted on 3 maggio 2011 by

Bin Laden è su 4Square

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

La noti­zia della ucci­sione di Bin Laden ha riac­ceso per l’ennesima volta la dia­triba sull’osolescenza dei media tra­di­zio­nali ed il trionfo di new media e social net­works, con par­ti­co­lare rife­ri­mento al ruolo deter­mi­na­nate di Twitter.

I  cosi­detti new media, visto il tempo tra­scorso dal loro avvento, non sono più tali e sono ormai entrati deci­sa­mente in una fase di matu­rità [almeno sotto il pro­filo cro­no­lo­gico ed in ter­mini di pene­tra­zione dell’utenza]. E’ oppor­tuno anche ricor­dare ai più distratti che Twit­ter non è un social network.

La con­trap­po­si­zione è futile,  frutto di posi­zioni miopi o pour cause, non apporta alcun con­tri­buto utile o inte­res­sante all’evoluzione posi­tiva dell’informazione.

Per cer­care di met­tere ordine su come si è dif­fusa la noti­zia è utile leg­gere la rico­stru­zione effet­tuata dal New York Times che evi­den­zia come, sep­pure le prime indi­scre­zioni siano tra­pe­late gra­zie a Twit­ter, in realtà siano state le tele­vi­sioni, i net­work sta­tu­ni­tensi a dare la noti­zia per primi. Twit­ter, come molto spesso avviene, ha dun­que avuto sostan­zial­mente un ruolo di tra­smis­sione, di ampli­fi­ca­zione dell’informazione.

Sulla rapi­dità e por­tata della tra­smis­sione d’informazione di Twit­ter e social media,  Syso­mos ha rea­liz­zato un’ana­lisi det­ta­gliata che, sostan­zial­mente, con­ferma la foto­gra­fia effet­tuata dal sot­to­scritto a caldo.

Tra i risul­tati spicca, si evi­den­zia, che vi siano stati 11.570 tweets che nell’arco della gior­nata hanno ripro­po­sto l’idea goliar­dica che Bin Laden fosse stato cat­tu­rato gra­zie alla loca­liz­za­zione dei suoi tweets e dei check in su 4square. Cer­ta­mente è un dato che con­ferma la velo­cità di dif­fu­sione delle noti­zie in rete. Per­so­nal­mente più che infor­ma­zione mi pare rumore di fondo.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page