Vita da Cani

La foto, pubblicata dall’Atlantic all’interno di un più ampio fotoreportage sulla situazione in Giappone ad un mese dal terremoto, mostra  un gruppo di cani che vaga solitario, si immagina abbandonato dai padroni in fuga, a Minami Soma, località all’interno dell’area di 20 chilometri intorno a Fukushima evacuata per la pericolosità delle radizioni nucleari.

Ritratto simbolico della desolazione e del silenzio che caratterizza quello che si sta configurando come il più grave disastro nucleare della storia.

Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.