Pubblicato il 11 aprile 2011 by Pier Luca Santoro

Social Media o Distribuzione Sociale dei Mass Media?

La pun­tata di “Report” di ieri sera, con il ser­vi­zio prin­ci­pale dedi­cato ai peri­coli di Face­book e della Rete, ha sol­le­vato un dilu­vio di com­menti, pre­va­len­te­mente nega­tivi, sul taglio dato all’argomento, come sin­te­tizza, non senza qual­che ine­sat­tezza, l’Unità.

Il caso favo­ri­sce e richiede una riflessione.

Due sono fon­da­men­tal­mente gli aspetti che que­sta vicenda evi­den­zia con chia­rezza e che pos­sono essere d’insegnamento per chi si occupa a vario titolo di media.

1) Il con­sumo tele­vi­sivo non è in crisi ma addi­rit­tura in aumento nel nostro paese come dimo­stra la recen­te­mente ela­bo­ra­zione della Niel­sen.  E’ una ten­denza che non riguarda esclu­si­va­mente il nostro paese nè le fasce di età più avan­zata della popo­la­zione ma è pre­sente anche in età ado­le­scen­ziale e pre-adolescenziale.

Il trend effet­ti­va­mente cre­scente è quello della fru­zione con­tem­po­ra­nea di più media con tutti i rischi di defi­cit di atten­zione che il mul­ti­ta­sking comporta.

2) Chi vive la Rete con inten­sità, per pas­sione o pro­fes­sione, spesso crede di vivere nell’era dei social media; epoca nella quale chiun­que può essere gior­na­li­sta, pub­bli­care con­te­nuti, minac­ciando così lo stra­po­tere dei media tradizionali.

Le ultime ricer­che ed i dati più recenti sem­bre­reb­bero con­fer­mare invece la lea­der­ship dei main­stream media.

E’ una ten­denza che Tom Forem­ski, auto­re­vole [ex] gior­na­li­sta del Finan­cial Times, ha rias­sunto con l’acronimo di SoDOMM [The Social Distri­bu­tion of Mass Media] e che l’ampiezza delle maglie del pay­wall del New York Times pare ulte­rior­mente attestare.

L’attuale fase pare dun­que essere nella realtà pre­va­len­te­mente di distri­bu­zione sociale dei mass media.

Se que­sta sia una fase tran­si­to­ria verso la piena matu­rità dei social media o se pre­var­ranno i poteri forti della Rete era il taglio che la indi­scu­ti­bile pro­fes­sio­na­lità della Gai­ba­nelli avrebbe potuto [dovuto?] dare alla pun­tata di ieri sera.