Archive:22 dicembre 2010

Posted on 22 dicembre 2010 by Pier Luca Santoro

I Media Sociali sono Media di Massa

Anche se forse non era necessaria una conferma visti i numeri in gioco,  Forrester pubblica l’estratto di una ricerca recentemente condotta dal quale emerge  come l’insieme dei mezzi di comunicazione e di relazione che vengono comunemente raggruppati sotto la denominazione di social media siano ormai un media di massa.

I dati, riferiti all’Europa nel suo insieme, oltre a fornire una dimensione del fenomeno, confermano la teoria di Pareto con circa l’11% dell’utenza che crea, genera l’80% dell’influenza sui contenuti ed addirittura solo il 4% che produce l’80%  di tutte le impressions.

Sono dinamiche che il counter realizzato da Gary Hayes documenta in tempo reale.

Attualmente questa definizione di social media mi appare troppo generale e rischia di diventare una delle tante “parole scatolone”, ritengo possa essere di gran lunga più corretto ed interessante ragionare in termini di earned, owned e paid media.

Posted on 22 dicembre 2010 by Pier Luca Santoro

Notizie Animate

Next Media Animation è una delle principali imprese nella produzione di contenuti tridimensionali in Asia.

Uno dei servizi offerti è la realizzazione di “notizie animate“, cartoni animati 3D che raccontano l’attualità.

NMA si distingue per la velocità di realizzazione, grazie ad uno staff di oltre 200 persone tra giornalisti, grafici e disegnatori, che consente di produrre e rilasciare i contenuti quando la notizia è ancora “fresca”.

A conferma, nel filmato sotto riportato  l’animazione delle indiscrezioni fatte trapelare dal Guardian circa i capi di imputazione di Julian Assange.

Recentemente, visto il successo ottenuto, è stato rinnovato il sito web dedicato all’iniziativa ed i video con notizie internazionali sono tradotti o sottotitolati in inglese.

Anche se talvolta, viste le differenze culturali tra asiatici ed europei, il risultato di quanto prodotto può può farci sorridere, si tratta di una modalità di narrazione della notizia  da non sottovalutare come dimostra l’esperienza tutta italiana di Beautiful Lab.

Vai alla barra degli strumenti