Archive: 22 dicembre 2010

Pubblicato il 22 dicembre 2010 by Pier Luca Santoro

I Media Sociali sono Media di Massa

Anche se forse non era neces­sa­ria una con­ferma visti i numeri in gioco,  For­re­ster pub­blica l’estratto di una ricerca recen­te­mente con­dotta dal quale emerge  come l’insieme dei mezzi di comu­ni­ca­zione e di rela­zione che ven­gono comu­ne­mente rag­grup­pati sotto la deno­mi­na­zione di social media siano ormai un media di massa.

I dati, rife­riti all’Europa nel suo insieme, oltre a for­nire una dimen­sione del feno­meno, con­fer­mano la teo­ria di Pareto con circa l’11% dell’utenza che crea, genera l’80% dell’influenza sui con­te­nuti ed addi­rit­tura solo il 4% che pro­duce l’80%  di tutte le impres­sions.

Sono dina­mi­che che il coun­ter rea­liz­zato da Gary Hayes docu­menta in tempo reale.

Attual­mente que­sta defi­ni­zione di social media mi appare troppo gene­rale e rischia di diven­tare una delle tante “parole sca­to­lone”, ritengo possa essere di gran lunga più cor­retto ed inte­res­sante ragio­nare in ter­mini di ear­ned, owned e paid media.

Pubblicato il 22 dicembre 2010 by Pier Luca Santoro

Notizie Animate

Next Media Ani­ma­tion è una delle prin­ci­pali imprese nella pro­du­zione di con­te­nuti tri­di­men­sio­nali in Asia.

Uno dei ser­vizi offerti è la rea­liz­za­zione di “noti­zie ani­mate”, car­toni ani­mati 3D che rac­con­tano l’attualità.

NMA si distin­gue per la velo­cità di rea­liz­za­zione, gra­zie ad uno staff di oltre 200 per­sone tra gior­na­li­sti, gra­fici e dise­gna­tori, che con­sente di pro­durre e rila­sciare i con­te­nuti quando la noti­zia è ancora “fresca”.

A con­ferma, nel fil­mato sotto ripor­tato  l’animazione delle indi­scre­zioni fatte tra­pe­lare dal Guar­dian circa i capi di impu­ta­zione di Julian Assange.

Recen­te­mente, visto il suc­cesso otte­nuto, è stato rin­no­vato il sito web dedi­cato all’iniziativa ed i video con noti­zie inter­na­zio­nali sono tra­dotti o sot­to­ti­to­lati in inglese.

Anche se tal­volta, viste le dif­fe­renze cul­tu­rali tra asia­tici ed euro­pei, il risul­tato di quanto pro­dotto può può farci sor­ri­dere, si tratta di una moda­lità di nar­ra­zione della noti­zia  da non sot­to­va­lu­tare come dimo­stra l’esperienza tutta ita­liana di Beau­ti­ful Lab.