Strumenti di Lavoro

La Society of Professional Journalists si appresta con l’anno nuovo a creare una “twitter chat”  di discussione e confronto sulle evoluzioni del giornalismo, per lanciare il progetto  ha rilasciato un recente aggiornamento di strumenti a supporto del lavoro giornalistico.

Journalist’s Toolbox comprende un elenco davvero rilevante di risorse utili per chi si occupa di informazione dagli strumenti di visualizzazione delle notizie ai data base passando per fact checking e supporti alla formazione.

Il Reynolds Journalism Institute, altrettanto, mette a disposizione la Mobile Journalism Reporting Tools Guide al cui interno, suddivise per aree di utilizzo, sono elencate, specificandone caratteristiche e vantaggi,  numerosissime applicazioni, strumenti di lavoro e di analisi giornalistica.

Come rileva Fabio Cavallotti, la professione che si sta formando, i cui confini – circa le competenze – sono in forte evoluzione e tutt’altro che definiti, richiede la capacità di comprendere e saper gestire complessità maggiori rispetto al passato. Digitale è destrutturazione e ricollocamento in forme nuove dei contenuti che prima si formavano e si distribuivano lungo precorsi lineari e codificati da tempo.

Gli strumenti di lavoro sono dunque elemento facilitante di un passaggio, di un’ evoluzione che necessita di cambiamenti culturali ed organizzativi profondi.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.