Posted on 2 agosto 2010 by

La Lunga Coda [Scarcity Strategy]

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Il recente lan­cio dell’ iCoso4 ® ha visto gli appas­sio­nati in coda per potersi acca­par­rare per primi l’oggetto del desiderio.

Desi­de­rio che pare sia rima­sto tale nella mag­gio­ranza dei casi per la scar­sità di pro­dotto dispo­ni­bile nei punti vendita.

Con­for­tato dalla dimen­sione del feno­meno, che non ha riguar­dato solo il nostro paese, non ritengo che si tratti di inca­pa­cità gestio­nale dell’impresa ma di una ben pre­cisa stra­te­gia di scar­sità imple­men­tata ad hoc.

Si tratta di un modello appli­cato con suc­cesso in diversi con­te­sti, tra i quali, per quanto ne abbia memo­ria, il lan­cio degli oro­logi swatch a metà degli anni 80 rap­pre­senta pro­ba­bil­mente il caso più ecla­tante nel nostro paese come ricor­dato recen­te­mente.

E’, peral­tro, un modello che mi pare asso­lu­ta­mente coe­rente con l’approccio com­ples­sivo di Apple.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page