Posted on 16 aprile 2010 by

Macroscenario: i Media & Internet

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

La BBC ha svi­lup­pato un pro­getto di grande respiro dedi­cato allo straor­di­na­rio potere di inter­net che con­tem­pla e illu­stra il web in ogni sua pos­si­bile sfaccettatura.

All’interno ha pub­bli­cato mol­tis­simi dati in forma gra­fica, tra i quali alcuni fanno spe­ci­fico rife­ri­mento ai media, nel senso tra­di­zio­nale del ter­mine, che oltre ad essere di altret­tanto inte­resse si pre­stano ad alcune con­si­de­ra­zioni sullo stato attuale dei mezzi di comu­ni­ca­zione nell’oceano di internet.

Il dia­gramma ad albero sotto ripor­tato for­ni­sce una buona idea di cosa sia attual­mente il web, costi­tuito da motori di ricerca, social net­work, blog, e commerce…etc. Del pano­rama gene­rale, nel “grande oceano”, i media costi­tui­scono solo una por­zione del totale, sep­pur rile­vante. Que­sto ovvia­mente influenza ed ha con­se­guenze impor­tanti sull’ecosistema nel suo insieme, sugli attori e le rela­zioni che si sviluppano.

L’altro gra­fico che ho scelto, tra i tanti dispo­ni­bili, è cen­trato esclu­si­va­mente sui mezzi di comu­ni­ca­zione e ne evi­den­zia i prin­ci­pali attori. Clic­cando sulle imma­gini avrete accesso alla fonte ori­gi­nale che è cor­re­data di ulte­riori dati al pas­sag­gio del mouse, quali share e utenti unici per sin­golo mezzo.

Emerge con chia­rezza che la mag­gio­ranza dei big player sono brand che nascono dall’ off line, que­sto credo possa essere una indi­ca­zione impor­tante per il com­parto. Unica ecce­zione alla “regola”, non a caso, è rap­pre­sen­tata da Glam che ha basato il suo svi­luppo sulle rela­zioni e sull’economia dei link; anche que­sta è una indi­ca­zione di rilievo non trascurabile.

Sono ana­lisi di sce­na­rio che, effet­tuate a cadenza perio­dica, aiu­tano ad avere una visione d’insieme.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page