Pubblicato il 28 marzo 2010 by Pier Luca Santoro

Passaggi & Paesaggi [7]

“C’è una cate­go­ria di per­sone, che, se non cre­dono devono fare almeno sem­biante il credere.

Sono tutti i tor­men­ta­tori, tutti gli oppres­sori, e tutti gli spe­cu­la­tori dell’umanità: preti, monar­chi, uomini di stato, uomini di guerra, finan­zieri pub­blici e pri­vati, fun­zio­nari di ogni sorta, poli­ziotti, gen­darmi, car­ce­rieri e car­ne­fici, mono­po­li­sti, capi­ta­li­sti, usu­rai, appal­ta­tori e pro­prie­tari, avvo­cati, eco­no­mi­sti, poli­ti­canti di ogni colore, fino all’ultimo ven­di­tore di dro­ghe, tutti insieme ripe­te­ranno que­ste parole del Vol­taire: Se Dio non esi­stesse biso­gne­rebbe inventarlo.

La con­trad­di­zione è que­sta: essi vogliono Dio e vogliono l’umanità. Si osti­nano a met­tere insieme due ter­mini che, una volta sepa­rati non pos­sono più incon­trarsi che per distrug­gersi a vicenda. Essi dicono di un sol fiato: Dio è la libertà degli uomini, Dio è la dignità, la giu­sti­zia, l’uguaglianza, la fra­tel­lanza, la pro­spe­rità degli uomini, senza curarsi della logica fatale, in virtù della quale, se Dio esi­ste tutto ciò è con­dan­nato a non esi­stere. Per­chè se Dio è, egli è neces­sa­ria­mente il padrone eterno, supremo e asso­luto, e se que­sto padrone esi­ste, l’uomo è schiavo; ora se è schiavo non ci ha né giu­sti­zia, né ugua­glianza, né fra­ter­nità possibile.

Potranno bene con­tra­ria­mente al buon senso e a tutte le espe­rienze della sto­ria, rap­pre­sen­tarsi il loro Dio ani­mato dal più tenero amore per la libertà umana, ma un padrone per quanto fac­cia e voglia mostrarsi libe­rale, resta sem­pre un padrone. La sua esi­stenza implica neces­sa­ria­mente la schia­vitù di tutto ciò che si trova al disotto di lui. Dun­que, se Dio esi­stesse, non ci sarebbe per lui che un solo mezzo di ser­vire la libertà umana: e que­sto sarebbe che egli ces­sasse di esistere.

Amante geloso della libertà umana che con­si­dero come la con­di­zione asso­luta di tutto ciò che ado­riamo e rispet­tiamo nell’umanità, io rove­scio la frase di Vol­taire, e dico che se Dio esi­stesse biso­gne­rebbe abolirlo”.

M. Baku­nin – Dio e Stato -

Pas­saggi & Pae­saggi 1

Pas­saggi & Pae­saggi 2

Pas­saggi & Pae­saggi 3

Pas­saggi & Pae­saggi 4

Pas­saggi & Pae­saggi 5

Pas­saggi & Pae­saggi 6

Profile photo of Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Profile photo of Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.