Murdoch è Marxista

Le argomentazioni di Murdoch di difesa dei contenuti prodotti dalle redazioni dei giornali del gruppo di cui è a capo sono di stampo classicamente marxista.

Infatti quando, a difesa delle sue tesi sulla necessità di far pagare le notizie on line, afferma che costa denaro produrre qualcosa [le notizie] e che quindi ha un valore, riprende una delle argomentazioni poste da Karl Marx nel Capitale:

“Il valore di scambio delle merci è equivalente alla quantità di lavoro necessario per trasformare i materiali di base in prodotti”.

Ah, De Benedetti anche.

Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.