Posted on 8 luglio 2009 by

Fly to the SKY

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

E’ noti­zia da prima pagina di tutti i quo­ti­diani nazio­nali il sor­passo in ter­mini di pro­venti da parte di SKY su RTI – Mediaset.

La tabella sot­to­stante sin­te­tizza otti­ma­mente le dina­mi­che gene­rali di tutto il mer­cato edi­to­riale della nostra nazione.

I ricavi della tele­vi­sione sono com­ples­si­va­mente in cre­scita men­tre è la stampa ad arretrare.

Cre­sce l’editoria elet­tro­nica che però con­ti­nua a rap­pre­sen­tare una quota risi­bile del mercato.

I soste­ni­tori di inter­net a paga­mento non giun­gano a con­clu­sioni affret­tate o a spe­ranze ingiu­sti­fi­cate tra­slando i risul­tati della Pay Tv al web.

L’utilizzo del tele­co­mando è ancora oggi di gran lunga più “friendly user” di un qual­siasi pc per una fetta impor­tan­tis­sima della popo­la­zione. La Pay Tv è stata, con­tra­ria­mente ad inter­net, da sem­pre a paga­mento e dalla sua intro­du­zione al sor­passo odierno sono stati neces­sari quasi 20 anni.

Mercato editoriale e pubblicitario

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page