Pubblicato il 23 marzo 2009 by Pier Luca Santoro

Il mondo non si è fermato mai un momento

Le Monde for­ni­sce due “pic­cole — grandi lezioni” rispetto alle quali vale la pena, a mio avviso, di sof­fer­marsi rela­ti­va­mente al coin­vol­gente dibat­tito a più voci che si sta svi­lup­pando sul futuro dei gior­nali.

Lezione numero 1:

Men­tre dalle nostre parti pra­ti­ca­mente tutti gli edi­tori si aggro­vi­gliano alla ricerca di solu­zioni di recu­pero delle ven­dite ed ancor più, se pos­si­bile, della red­di­ti­vità, il noto quo­ti­diano fran­cese passa ad un prezzo di ven­dita al pub­blico in edi­cola di 1,40 €.

Il 40% di aumento rispetto a quello che è attual­mente quello dei due mag­giori quo­ti­diani nazio­nali nostrani aiu­te­rebbe pro­ba­bil­mente più di tagli e rita­gli le finanze dell’editoria.

Pro­ba­bil­mente il pro­blema attuale non è nel prezzo ma nella qua­lità rico­no­sciuta dei con­te­nuti che se effet­tiva viene pagata come avevo pro­vato a sot­to­li­neare di recente.

Lezione numero 2:

Nell’edizione on line del gior­nale [vedi imma­gine sot­to­stante] si può leg­gere con chia­rezza: “Se amate Le Monde su inter­net, lo ado­re­rete su carta”. Inol­tre, clic­cando sulla car­tina, viene reso dispo­ni­bile l’elenco di tutte le edi­cole della zona d’interesse che ven­dono il quotidiano.

Con­tra­ria­mente a quanto avviene alle nostre lati­tu­dini non vi è dun­que pre­va­ri­ca­zione ma inte­gra­zione tra gior­nali e gior­na­lai e con­ver­genza tra on & off line, così come natu­ral­mente dovrebbe essere.

Per­so­nal­mente ritengo che prima di pen­sare a misure anti-crisi che si ispi­rano a modelli eco­no­mici tanto futu­ri­bili quanto impro­ba­bili potrebbe valere la pena di riflet­tere anche su que­ste due “lezioncine”.

le-monde-kiosko

We are con­ti­nually faced with a series of great oppor­tu­ni­ties bril­lian­tly disgui­sed as inso­lu­ble pro­blems”. — John W. Gard­ner — Potrebbe valere la pena di stam­par­selo bene in mente.

Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Digital Marketing Manager @etalia_net | Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Avatar di Pier Luca Santoro
Social

Latest posts by Pier Luca San­toro (see all)

Creative Commons License
This work, unless other­wise expres­sly sta­ted, is licen­sed under a Crea­tive Com­mons Attribution-NonCommercial 4.0 Inter­na­tio­nal License.